Come modificare una traccia su Strava

Come modificare una traccia su Strava

Può capitare di dimenticare il bike computer acceso al termine dell’attività senza salvarne la traccia, o per modificarla semplicemente Strava ci viene in aiuto offrendo un editor gpx semplice e veloce.

Per poter accedere alle funzioni di editor gpx è necessario connettersi via desktop, accedere all’attività e cliccare sul simbolo a chiave inglese. A questo punto si presenterà un menù a tendina con le varie funzioni possibili.

funzioni editor strava

  • Crea segmento: permette di creare un segmento del percorso che può essere analizzato successivamente, lo si può creare sia pubblico che privato;
  • Segnala: Se i dati gps del nostro bike computer differiscono da quelli di Strava (mancanza di punti gps) può capitare che la traccia non segua perfettamente il percorso e crei errori. Con questa funzione l’attività verrà analizzata e se possibile corretta;
  • Rendi pubblico: se un’attività era stata registrata come privata ora può essere resa pubblica;
  • Ritaglia: è possibile accorciare l’inizio o la fine (o entrambe) della traccia. Questa funzione “di pulizia” torna utile quando erroneamente il bike computer rimane accesso e continua a registrare inutilmente.
  • Dividi: altra funzionalità che permette di dividere una traccia in più parti
  • Elimina: va ricordato che questa opzione, come ritaglia e dividi vanno a modificare le statistiche annuali;
  • Crea percorso: un giro che abbiamo fatto ci piace talmente tanto da volerlo inserire nei nostri percorsi preferiti? Con questa opzione è possibile farlo
  • Esporta GPX: è possibile esportare il file in .gpx (occhio che non esporta anche i dati di frequenza, cadenza ecc…) per poter condividerla in altre piattaforme. Con l’utilizzo di appositi software è possibile rimuovere anche punti gps interni alla traccia;
  • Aggiorna i risultati: dopo ogni modifica è possibile reinviare la traccia aggiornata al database di Strava per aggiornarne risultati e classifiche.

Per modificare una traccia più approfonditamente o per unire più tracce assieme sul web sono reperibili software specifici con funzioni più avanzate. Ma per pulire la traccia dal tragitto fatto in macchina rientrando a casa (dimenticandosi l’app accesa), ecco, Strava permette di farlo. 😉

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.